MUSCARA' MARINELLA
Muscara' Marinella foto
Qualifica
Preside della Facoltà di Studi Classici, Linguistici e della Formazione
Orario di ricevimento
Mercoledì 16.30 -18-30, presso il CLIK. E' possibile concordare un appuntamento anche in altri giorni della settimana, previa richiesta via mail.
Settore Scientifico Disciplinare
M-PED/03 - Didattica e pedagogia speciale
Settore Concorsuale
11/D2
Note biografiche
-, -
Curriculum accademico
Ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature straniere nel 1988 a Catania e successivamente le abilitazioni all'insegnamento per le scuole primarie e secondarie. Dal 1997 al 2003 ha perfezionato gli studi in "Comunicazione educativa e didattica", "Psicologia dell'educazione", "Scienze sociali e relazioni interculturali", "Qualità della scuola e della Formazione", "Valutazione e qualità degli organismi scolastici e formativi", presso le Università di Padova e di Firenze. Nel 2004 ha conseguito il Master di 2° livello in "Multimedialità per l'e-learning", presso l'Università di Roma Tre. Ha vinto diverse borse di studio del Consiglio d'Europa ed una Borsa di ricerca del MIUR/IRRSAE per il progetto "L'insegnamento dell'italiano come lingua seconda a bambini dialettofoni". Ha insegnato nei corsi biennali di specializzazione e nella S.I.S.S.I.S dell'Università di Palermo occupandosi di educazione linguistica, progettazione didattica e tecnologie educative, oltre che nel corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche dell'Università di Catania. Già componente del consiglio di amministrazione dell'Istituto di ricerca educativa della Regione Sicilia (ex IRRE) e di numerosi gruppi di lavoro regionali, ha una lunga esperienza come formatore del personale docente della scuola primaria (formazione in servizio) nel campo dell'alfabetizzazione informatica, della multimedialità e dell'insegnamento della lingua inglese. Dal 2006 è ricercatore di ruolo di Didattica e Pedagogia speciale (S.S.D. M-PED/03) presso l'Università Kore di Enna, dove dirige il Centro Linguistico Interfacoltà (C.L.I.K.).
Aree di interesse scientifico
I suoi ambiti di ricerca riguardano la didattica, in particolare la didattica delle lingue, l?educazione plurilingue ed interculturale e l?uso delle tecnologie per l?apprendimento.
Pubblicazioni principali
Ha pubblicato svariati articoli, tra cui "Il contributo delle lingue straniere nella formazione scolastica primaria", in I problemi della Pedagogia, 3/4- 2005; "Scuola, memoria, oblio e identità culturale in Sicilia", in Linguaggi dell?Educazione e paradigmi possibili in Pedagogia, AA.VV., a cura di S. Salmeri 2007, e monografie tra cui, con Edizioni Città Aperta, Le lingue nella scuola. Dalla ricerca teorica all?operatività; Educare al plurilinguismo: insegnare e apprendere in lingue altre: esperienze CLIL; Scuola e didattica multimediale, percorsi di formazione.