SALMERI STEFANO
Salmeri Stefano foto
Qualifica
Professore Associato
Orario di ricevimento
Ogni giovedý dalle 12.00 alle 14.00, Studio 46, livello 4, FacoltÓ Studi classici, linguistici e della formazione. Eventuali variazioni saranno comunicate sulla pagina docente del CdL di riferimento.
Settore Scientifico Disciplinare
M-PED/01 - Pedagogia generale e sociale
Settore Concorsuale
11/D1
Note biografiche
Laurea in Lettere Moderne; Laurea in Filosofia, -
Curriculum accademico
Collaborazione con la cattedra di Pedagogia e di Didattica della FacoltÓ di Lettere di Catania nell'a.a. 1992/1993; cultore della materia in Pedagogia generale e in Didattica dall'a.a. 1997/98; docente a contratto: a Scienze della Formazione di Catania dall'a.a. 2000/2001 all'a.a. 2005/2006 (prima di Educazione degli adulti, poi di Pedagogia speciale), nel Corso di laurea in Formazione Primaria dell'UniversitÓ di Palermo sede di Enna negli a.a. 2004/2005 e 2005/2006, nel Corso di Laurea Specialistica in Psicologia del Consorzio universitario Catania-Enna negli a.a. 2004/2005 e 2005/2006; docente alla SISSIS di Catania e di Palermo (sede di Enna); docente nel Corso di perfezionamento e formazione Master biennale "Operatore educativo per l'integrazione dei disabili visivi e/o con pluridisabilitÓ associate" a distanza dell'UniversitÓ di Ferrara dall'a.a. 2000/2001 all'a.a. 2004/2005; dall'1 novembre 2006 professore associato di M-PED/01 Pedagogia generale e sociale c/o la FacoltÓ di Psicologia e Scienze della Formazione dell'UniversitÓ Kore di Enna;coordinatore della Commissione didattica e della Commissione tirocinio del CCS di Scienze dell'educazione dall'a.a. 2007/2008; Presidente del CCS di Scienze dell'educazione dal 7 gennaio 2009; tra gli organizzatori dei convegni: Linguaggi dell'educazione e paradigmi possibili in pedagogia (Enna, UniversitÓ Kore 16-17 maggio 2007), Gramsci e la formazione contemporanea: un dialogo aperto (Enna, UniversitÓ Kore 21 novembre 2007), Dai sistemi di intersezione ai percorsi di integrazione tra politica e pedagogia: per le buone pratiche educative e per la formazione del cittadino in democrazia (Enna, UniversitÓ Kore 31 gennaio 2009).
Aree di interesse scientifico
Pedagogia della differenza, formazione della coscienza storica, educazione linguistica, tecniche di insegnamento della letteratura, paradigma ermeneutico in rapporto alla pedagogia e ai processi di inclusione, sistemi di intersezione e percorsi di integrazione tra politica e pedagogia per le buone pratiche educative e per la formazione del cittadino in democrazia, pedagogia della pace.
Pubblicazioni principali
Ha giÓ pubblicato 13 volumi ed una quarantina di articoli, tra le pubblicazioni pi¨ recenti: I percorsi della differenza: ermeneutica e pedagogia,Bonanno 2003; I puzzle del riconoscimento e le tessere dell'identitÓ, Bonanno 2007;Tracce, aperture e limiti del tempo. Itinerari di coscientizzazione attraverso la storia,Anicia 2008; Orizzonti, regioni e cornici della diversitÓ. Manuale di pedagogia della differenza (con E. Maiorca), CittÓ Aperta 2009