FERLITA SALVATORE
Ferlita Salvatore foto
Qualifica
Professore Associato
Orario di ricevimento
Giovedý dalle 11.00 alle 13.30 (Studio docenti, plesso di Psicologia - FacoltÓ di Studi classici Linguistici e della Formazione)
Settore Scientifico Disciplinare
L-FIL-LET/11 - Letteratura italiana contemporanea
Settore Concorsuale
10/F2
Note biografiche
Dottorato di ricerca, -
Curriculum accademico
Salvatore Ferlita, dopo aver conseguito la laurea in Lettere moderne nel 1999, presso la FacoltÓ di Lettere e Filosofia dell'UniversitÓ agli studi di Palermo, con il punteggio di 110/110 e la lode, discutendo la tesi dal titolo Il percorso poetico di Basilio Reale, poi segnalata dalla giuria del Premio Montale, ha conseguito, col massimo dei voti, il Dottorato di ricerca in "Italianistica, Testo Letterario: Forma e Storia" - Ciclo XVI, il 03/02/2005 presso la facoltÓ di Lettere e Filosofia dell'UniversitÓ di Palermo, con una tesi su Vent'anni di scrittura sperimentale. Dal 1░ giugno 2007 al 31 maggio 2009 Ŕ stato titolare di un assegno di ricerca in Letteratura italiana contemporanea, presso il Dipartimento di Letterature e culture europee (DILCE) della FacoltÓ di Lettere e filosofia dell'UniversitÓ di Palermo. ╚, dal 27 maggio 2010, Assistant professor di Letteratura italiana contemporanea (settore scientifico-disciplinare L-Fil-Let 11) presso la facoltÓ di Arti e Comunicazione dell'UniversitÓ di Enna Kore.
Aree di interesse scientifico
La letteratura siciliana del Novecento; i classici e la lotta per il canone; la narrativa italiana contemporanea; sperimentalismo e avanguardia; espressionismo, plurilinguismo, monolinguismo e stile semplice negli scrittori italiani del Nocevento; rapporto tra letteratura e universo editoriale.
Pubblicazioni principali
Libri pubblicati
L'ironia mio vizio mia allegria. L'esperienza poetica di Basilio Reale (Sciascia, 2003), Altri siciliani.
Scritti sulla letteratura isolana del Novecento (Kal˛s, 2004), I soliti ignoti. Saggi sulla letteratura siciliana sommersa del Novecento (Dario Flaccovio, 2005), Palermo. I luoghi del noir. Conversazione con Santo Piazzese (Kal˛s, 2007), L'isola che non c?Ŕ. Saggi, ritratti, divagazioni (Di Girolamo, 2007), Sperimentalismo e avanguardia (Sellerio, 2008), Novecento futuro anteriore (Di Girolamo, 2009), Contro l'espressionismo. Dimenticare Gadda e la sua eterna funzione (Liguori, 2011) e Le arance non raccolte. Scrittori siciliani del Novecento (Palumbo, 2011). Ha inoltre curato la riedizione del romanzo di Antonio Russello La luna si mangia i morti (Santi Quaranta, 2003) e di Livia De Stefani, La vigna di uve nere (Isbn 2010), il volume La Sicilia di Andrea Camilleri tra VigÓta e Montelusa (Kal˛s, 2003), la raccolta di saggi di Enzo Siciliano L'isola. Scritti sulla letteratura siciliana (Manni, 2003), la ristampa anastatica della rivista letteraria "La trazzera" e l'antologia Senza zucchero. Tredici racconti in odore di caffŔ (Avagliano, 2009). All'attivitÓ saggistica alterna quella giornalistica, come critico letterario, sulle pagine siciliane di "Repubblica"; collabora al mensile "Segno". Dirige per gli editori Di Girolamo e Kal˛s rispettivamente le collane ?Il monocolo? e ?Carte segrete?. ╚ direttore di "21", trimestrale di arte, cultura e societÓ.