RICCIARDELLO ANGELA
Ricciardello Angela foto
Qualifica
Ricercatore a tempo determinato
Orario di ricevimento
Studenti in corso Mercoledì dalle 14:00 alle 15:00 ed il Giovedì dalle 14:00 alle 15:00 Studenti fuori corso e lavoratori Lunedì dalle 14:00 alle 15:00 ed il Mercoledì dalle 11:00 alle 12:00.
Settore Scientifico Disciplinare
MAT/07 - Fisica Matematica
Settore Concorsuale
01/A4
Note biografiche
Dottore di Ricerca, -
Curriculum accademico
Angela Ricciardello ha conseguito con lode la Laurea Triennale in Matematica il 29 Luglio 2004 e la Laurea Specialistica in Matematica il 27 Luglio 2006.
Nel 2007 è stata ammessa con borsa di studio alla scuola di dottorato in "Scienze Matematiche e Informatiche", XXII ciclo, presso l'Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Matematica ed ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Matematica nel marzo 2011 discutendo una tesi dal titolo Finite Element Method for Seismological Applications.
Dal 2006 al 2010 ha svolto attività didattica presso l'Università degli Studi di Messina, in qualità di esercitatore\tutor per i corsi di Calcolo Numerico SSD MAT/08 (CdL in Informatica e CdL in Chimica), Laboratorio di Analisi Numerica e Analisi Numerica SSD MAT/08 (CdL in Matematica)e Matematica SSD MAT/ (CdL AGRINA). Tra il 2010 e 2012 è stata docente a contratto per i corsi di Laboratorio di Matematica II mod SSD MAT/06 CdL Magistrale in Matematica e Fondamenti di Informatica SSD INF/01 CdL in Biologia ed Ecologia Marina.
Attualmente è assegnista di ricerca presso l'Università KORE di Enna.

Ha seguito scuole e corsi di aprofondimento ed ha partecipato a numerose conferenze e congressi con comunicazioni. Inoltre, la dottoressa ha collaborato nell'organizzazione di numerosi Congressi Internazionali, svolgendo anche attività editoriale ad essi connessa.

Ha preso parte ai seguenti progetti di ricerca tra cui
-(2012-2013). Progetto Progetto MARTE. Titolo "Mezzo Aereo a controllo remoto per il Rilevamento del TErritorio - MARTE" Grant No.10772131
Responsabile scientifico Dott.ssa Cristina L.R. Milazzo, Università degli Studi di Enna KORE.
- (2012). Progetto Progetto Giovani GNFM. Titolo "Metodologie di tipo analitico e numerico per lo studio di problemi iperbolici ed iperbolico-parabolici di natura ondosa"
Responsabile scientifico Dott.ssa Maria Paola Speciale, Università degli Studi di Messina.
- (2006/2007) Progetto Progetto di Ricerca dell'Ateneo di Messina (PRA) Titolo "Algoritmi numerici scalari e paralleli per l'elaborazione di dati sperimentali".
Responsabile scientifico Prof.ssa Luigia Puccio, Università degli Studi di Messina.

Nell'ambito della propria attività di ricerca ha conseguito i seguenti riconoscimenti internazionali:
? Tesi di Dottorato selezionata per l'evento "Prospettive di sviluppo della matematica applicata in Italia 2011 organizzato da INDAM-SIMAI (Roma, 8 Aprile 2011)."
? Tesi di Dottorato selezionata per l'evento "The 5th EuroSys Doctoral Workshop (EuroDW 2011) organizzato dall'Università di Cambridge (Salisburgo, 10 Aprile 2011)."
? Vincitrice del Bando di concorso a n. 9 borse di ricerca post-doc INdAM-COFUND "INdAM Fellowships in Mathematics and/or Applications for experienced researchers cofunded by Marie Curie actions " 2011."
Aree di interesse scientifico
"L'attività di ricerca ha riguardato lo studio e lo sviluppo di metodi matematici in vari campi applicativi e ha comportato lo sviluppo e l'implementazione dei relativi programmi di calcolo. In particolare, si è occupata di:
-- studio della propagazione di onde sismiche in un mezzo elastico eterogeneo e analisi degli effetti di sito generati da un terremoto;
-- realizzazione di algoritmi scalari e paralleli con relativa implementazione su differenti architetture;
-- giochi in forma normale a 2 giocatori.
-- modellizzazione di un veicolo aereo senza pilota e relativi algoritmi di controllo.

Lo sviluppo e l'implementazione di algoritmi per lo studio della propagazione di un'onda
sismica in un dominio eterogeneo in 3d rappresenta un problema a valori iniziali e al contorno (IBVP - Initial Boundary Value Problem). In dettaglio, il dominio geologico, che costituisce il dominio di integrazione spaziale del problema, è ricostruito tramite griglie non strutturate.
La discretizzazione spaziale su tale dominio è stata realizzata mediante uno schema ad elementi finiti (FEM - Finite Element Method), mentre la discretizzazione temporale con il metodo di Newmark. In particolare, la memorizzazione dei dati è ottimizzata per questo genere di problemi e la risoluzione del sistema lineare associato al suddetto problema, basata sul metodo di Gauss-Seidel, è stata implementata sia in seriale che in parallelo con particolare attenzione al bilanciamento del carico tra i processori. Gli algoritmi realizzati, opportunamente implementati su diverse architetture, hanno consentito di simulare la propagazione della onde sismiche in differenti contesti geofisici, allo scopo di analizzare gli effetti di sito generati da un sisma [1]-[2]-[5]-[6].

Nell'ambito della teoria dei giochi si è occupata di giochi in forma normale ed in particolare di giochi in spazi strategici compatti e convessi di dimensione minore o uguale a 3 e di classe C1, dal punto di vista sia teorico che applicativo [9]. Lo scopo è stato lo sviluppo di metodi e algoritmi per realizzare una libreria software, con relativa interfaccia grafica, per lo studio degli spazi di payoff.[4]

Nell'ambito dei veicoli aerei senza pilota è stato modellizzato un drone con sei motori, il cui sistema propulsivo è costituito da tre coppie di pale controrotanti a passo fisso. Il moto del drone  è descritto dalle equazioni di Newton Eulero in termini di quaternioni. L'analisi del sistema di controllo ha portato alla realizzazione di numerosi algoritmi per il controllo di traiettoria di tipo PI, PID e algoritmi genetici basati sulle reti neurali. Inoltre, ai fini di uno studio di stabilità del drone sono stati implementati algoritmi di tipo LQR-P(I)D integrati con tecniche di ottimizzazione dei parametri tipo PSO o GA."
Pubblicazioni principali
[1]  S. Agreste and A. Ricciardello. Simulation of seismic wave propagation in 3d heterogeneous media: a parallel computing approach. Communications in Applied and Industrial Mathematics, pages 1-14, 2010. DOI: 10.1685/journal.caim.375

[2] A. Ricciardello, A. Caserta, and L. Puccio. 3d reassessment of the classical garvin's problem. Communications in Applied and Industrial Mathematics, 2011

[3] P. De Meo, E. Ferrara, G. Fiumara, and A. Ricciardello. A novel measure of edge centrality in social networks. Knowledge-Based Systems, 2012

[4] D. Carfì and A. Ricciardello. Algorithms for payoff trajectories in c1 parametric games. Communications in Computer and Information Science, 2012

[5] A. Ricciardello. Body wave propagation and site effects. Acta Applicandae Mathematicae, 2012

[6] S. Agreste, A. Caserta, A. Ricciardello, and V. Ruggiero. A novel parallel approach for 3d seismological problems. International Journal of Computer Mathematics, 2012.DOI: 10.1016/j.knosys.2012.01.007

[7] V. Artale, C.L.R. Milazzo, and A. Ricciardello. Mathematical modeling of hexacopter. Applied Mathematical Sciences, 7, 2013. DOI: 10.12988/ams.2013.37385

[8] A. Alaimo, V. Artale, C.L.R. Milazzo, A. Ricciardello, and L. Trefiletti.
Mathematical modeling and control of a hexacopter. Unmanned Aircraft Systems (ICUAS), 2013 International Conference on, pages 1043--1050, 2013. DOI: 10.1109/ICUAS.2013.6564793

[9 ]  F. Conforto, R. Monaco, and A. Ricciardello. Analysis of steady combustion processes in a recombination reaction. Continuum Mechanics and Thermodynamics, 2013

[10] A. Alaimo, V. Artale, C. Milazzo, and A. Ricciardello. Comparison between euler and quaternion parametrization in uav dynamics. AIP Conference Proceedings, 1558(1):1228-1231, DOI: 0.1063/1.4825732, 2013.

[11] V. Artale, G. Barbaraci, C. Milazzo, C. Orlando, and A. Ricciardello. Dynamic analysis of a hexacopter controlled via LQR-PI. AIP Conference Proceedings, 1558(1):12121215 DOI: 10.1063/1.4825728, 2013.

[12] V. Artale, M. Collotta, G. Pau, and A. Ricciardello. Hexacopter trajectory control using a neural network. AIP Conference Proceedings, 1558(1) pp. 1216-1219 DOI: 10.1063/1.4825729, 2013.

[13] D. Carfì and A. Ricciardello. An algorithm for dynamical games with fractal-like trajectories. Fractal Geometry and Dynamical Systems in Pure and Applied Mathematics II: Fractal in Applied Mathematics, 601:95-112 ISSN: 97809821891483, DOI: 10.1090/conm7601/11961, 2013.

[14] A. Alaimo, V. Artale, C.L.R. Milazzo, and A. Ricciardello. A quaternion based mathematical model and control of a hexacopter. XXII AIDAA Conference ISSN: 9788890648427, 2013.

[15] V. Artale, C.L.R. Milazzo, and A. Ricciardello. Simulation of a hexacopter flight. Memorie del XXI Congresso AIMETA 2013 (on - line), 2013

[16] D. Carf and A. Ricciardello. Computational representation of payoff scenarios in C1-families of normal - form games. Uzbek Mathematical Journal, 1, pp. 38 - 52

[17] A. Alaimo, V. Artale, C.L.R. Milazzo, and A. Ricciardello. PID controller applied to hexacopter flight. Journal of Intelligent & Robotic Systems, 73, pp. 261-270 ISSN: 0921-0296, DOI: 10.1007/s10846-013-9947-y, 2014.